Sconfitta shock in casa con Virtus Brescia

CRAL DALMINE – VIRTUS BRESCIA 62-65

Una inaspettata pessima prestazione con il fanalino di coda Virtus Brescia, ci fa passare un brutto weekend e compromette seriamente le nostre possibilità di evitare i playout, guardando anche al calendario. E’ il caso di fare i complimenti ai nostri avversari, che hanno affrontato la partita con la voglia di portare a casa i due punti. Aggressivi e decisi, hanno difeso benissimo e ci hanno creduto più di noi, che non siamo mai praticamente riusciti a mettere il naso avanti, nonostante per 40 minuti la partita sia stata punto a punto. Se Brescia affronta così tutte le prossime partite, potrebbe anche evitare l’ultimo posto. Invece noi adesso siamo obbligati non solo a battere Verolanuova domenica, ma anche a recuperare qualche altro punto nelle difficilissime partite successive. Almeno finalmente dovremmo recuperare i vari infortunati e squalificati… speriamo che questa batosta ci serva da lezione per i prossimi impegni.

Comunque e sempre FORZA CRAL!

Dalmine: Rodari 3, Zambelli 6, Lodovici 9, Magni 15, Iabichella 2, Ndiaye 10, Fall 5, Ravasio 4, Colombo 1, Stucchi 7, Besana n.e. Allen. Maffioletti.

Virtus Brescia: Dalcò 10, Giacomo Veronesi 1, Giovanni Veronesi 22, Thioune 18, Mensah 9, Amadini 1, Caserta, Micele, Porta 2, Buttarelli 2, Bellandi, Medeghini. Allen. Alberti.

Parziali: 14-15, 18-18, 9-16, 21-16

IMG_0529

You may also like...

Lascia un Commento